Camere di Commercio

Da sempre le Camere di Commercio rappresentano un ponte istituzionale tra il mondo delle imprese e la Pubblica Amministrazione. In campo ambientale, rispondendo a specifici compiti demandati dal legislatore, svolgono un’importante ruolo nella raccolta di dati ambientali dalle imprese e nel loro trasferimento alla Pubblica Amministrazione centrale e locale.
I numeri sono significativi: le 105 Camere di Commercio e le 21 Sezioni Regionali dell’Albo Nazionale Gestori Ambientali si interfacciano, annualmente, con 21 mila iscritti all’Albo Nazionale Gestori, 450 mila tra imprese ed enti che presentano il Modello Unico di Dichiarazione Ambientale, 10 mila iscritti ai Registri dei produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche e di pile e accumulatori, 1.500 imprese che immettono sul mercato prodotti contenenti composti organici volatili, 3.000 imprese che presentano la comunicazione PRTR e, da ultimo 250 mila soggetti che ritirano i dispositivi USB per l’accesso al sistema SISTRI presso le Camere di Commercio e le Sezioni Regionali dell’Albo Nazionale Gestori Ambientali.
Ecocerved, in quanto società in house, supporta le Camere di Commercio nell’assolvimento dei compiti conferiti dal legislatore nel campo ambientale, progettando e realizzando, soluzioni gestionali che integrano applicazioni informatiche, competenze in materia giuridica e ambientale e garantendo costante assistenza nello svolgimento delle attività. Ecocerved ha così realizzato, in stretta collaborazione con Infocamere, Società Consortile per l’informatica delle Camere di commercio e con altre agenzie specializzate del sistema, un insieme articolato di banche dati, registri e albi ambientali, servizi specialistici caratterizzati da una serie di elementi comuni quali:

  • accesso sicuro alle applicazioni con monitoraggio di tutte le operazioni svolte e della prestazione dei sistemi, allocati nella server farm di Infocamere;
  • gestione completa della pratica al fine di garantirne la tracciabilità, con raccolta, protocollazione e presa in carico delle pratiche;
  • gestione guidata delle varie fasi del processo istruttorio con la possibilità di integrare e associare documenti da fonti esterne;
  • produzione di provvedimenti, certificati e visure riportanti le informazioni previste dalla legge;
  • integrazione con altri archivi e applicazioni camerali (p.es. Registro Imprese e Telemaco);
  • accesso alle informazioni raccolte tramite banche dati e altri strumenti di consultazione;
  • reportistica di controllo dell’avanzamento delle attività e degli eventuali importi incassati;
  • archiviazione delle pratiche e della documentazione raccolta dalle Camere di Commercio e dalle Sezioni Regonali dell'Albo Nazionale Gestori mediante registrazione dei dati, acquisizione da supporto magnetico o archiviazione ottica.

A questo si associa il supporto fornito al personale delle Camere di Commercio tramite seminari formativi in aula, help desk telefonici e telematici, aggiornamento normativo, manualistica e linee guida operative. Le Camere di commercio hanno la sicurezza di poter indirizzare le imprese e le associazioni ai servizi di assistenza specialistica che vengono erogati, con contact center telefonici o help desk telematici, alle imprese utenti dei servizi.
Il contributo di Ecocerved può essere bene illustrato dalle attività svolte, nel progetto SISTRI Ecocamere nella fase di rilascio alle imprese dei dispositivi USB previsti dalla normativa sul sistema di tracciabilità dei rifiuti (SISTRI).
I dati raccolti a seguito delle competenze amministrative vengono valorizzati sia per attività di ricerca sia per la pubblicazione di raccolte statistiche come quella realizzata per Unioncamere a partire dai dati MUD sia per report provinciali sull’impatto ambientale delle attività produttive.
Infine Ecocerved collabora con le Camere di Commercio per la diffusione di Sistemi di Gestione Ambientale presso le imprese, realtà distrettuali e filiere produttive.